La principessa e l’aquila in arrivo nelle sale

 

La principessa e l'aquila

La principessa e l’aquila di Otto Bell al cinema dal 31 agosto distribuito da I Wonder Pictures

Consigliato per gli studenti della scuola primaria e secondaria di primo grado

Tra le famiglie nomadi che d’estate tornano sui monti Altai per trascorrervi i mesi caldi, c’è anche quella della piccola Aisholpan, la tredicenne protagonista del documentario La principessa e l’aquila, narrato in Italia da Lodovica Comello. La ragazzina kazaka, appartenente a un’antica famiglia di addestratori di aquile, vorrebbe percorrere la strada dei suoi antenati e concorrere nell’annuale competizione denominata Festival dell’aquila reale. Sotto la guida di suo padre, grazie alla sua straordinaria determinazione, riuscirà a imparare il mestiere riservato agli uomini, a catturare e ad addestrare un aquilotto tutto suo, e a partecipare alla gara tanto attesa.

 

La storia vera del sogno e dell’impresa di Asholpan, raccontati con tocco poetico e toccante, un viaggio alla scoperta di culture e mondi lontani, per imparare quanto sia importante la determinazione per cambiare il proprio destino.

Per info e prenotazioni: Numero Verde 800 931105 e info@circuitocinemascuole.com

 


I film in promozione

La principessa e l’aquila

theeaglehuntress

Sulle montagne della Mongolia, l’addestramento dell’aquila è una tradizione millenaria esclusivamente maschile che si tramanda di padre in figlio.

Scuole per cui è indicato il film

A Ciambra

Nella Ciambra, una piccola comunità rom nei pressi di Gioia Tauro, Pio Amato cerca di crescere più in fretta possibile, a quattordici anni beve, fuma ed è uno dei pochi in grado di integrarsi tra le varie realtà del luogo: gli italiani, gli immigrati africani e i membri della comunità rom.

Scuole per cui è indicato il film

Riparare i viventi

Tutto comincia all’alba. Tre giovani surfisti su un mare infuriato. Poche ore dopo, di ritorno a casa, un incidente. Ora la sopravvivenza di Simon, collegato al respiratore in un ospedale di Le Havre, è poco più che un’illusione. A Parigi, nel frattempo, una donna è in attesa di un trapianto d’organi che le concederà un’altra… Leggi tutto »

Scuole per cui è indicato il film

Vado a scuola: il grande giorno

Vado a scuola il grande giorno

Dopo il grande successo di Vado a scuola, Pascal Plisson torna a raccontare i sogni e le speranze di quattro giovani protagonisti.

Scuole per cui è indicato il film


Contenuti secondari